La tua area riservata. Per gestire Articoli, Annunci e Commenti


Scritto da Redazione    Martedì 26 Maggio 2015 13:52    Stampa
Successo tutto termolese per i Campionati Assoluti Sanda 2015 Fiwu
Termoli - Sport Termoli
LocandinaFiwukNapoli2015Si sono appena conclusi i Campionati Ufficiali di Sanda FIWUK tenutosi a Napoli presso il Palasport Palabarbuto nei giorni 16 e 17 Maggio 2015. Le uniche scuole di Kung fu qualificate per gli Assoluti in rappresentanza del Molise sono state: A.S.D. A.N.K.D. Termoli del Maestro Salvatore De Gregorio e la A.S.D. Tifernus Dragon Campomarino del Maestro Costanzo Di Labbio. La compagine Molisana composta da 5 atleti che dopo aver superato le qualificazioni ai Ranking Combattendo in giro per l'Italia (Catania, Imola, Bergamo, Chieti, Lignano Sabbiadoro) si sono presentati in gran forma dopo una lunga e dura preparazione atletica mirata al Campionato Assoluto di Napoli.
 
Scritto da Redazione    Giovedì 21 Maggio 2015 11:22    Stampa
Calcio: quattro tifosi denunciati e sottoposti a Daspo
Termoli - Sport Termoli
stadiotermoliTERMOLI - Prosegue, con rigore, la politica adottata dalla Polizia di Stato di Campobasso  per prevenire e reprimere gli atti di violenza compiuti durante le manifestazioni sportive. Questa volta, sotto la lente di ingrandimento degli operatori di Polizia è finito il derby “Termoli – Campobasso” dello scorso 10 maggio. Poco prima dell’inizio della partita, infatti, alcuni tifosi del Termoli, che si erano trattenuti all’esterno del campo da gioco nei pressi della curva “Marco Guida”, si sono resi protagonisti dell’accensione di vari fumogeni e lancio di petardi. Analoghi episodi si sono verificati al termine dell’incontro con l’accensione di altri fumogeni all’interno ed all’esterno del “Cannarsa”.
 
Scritto da Mimmo Farina    Domenica 10 Maggio 2015 20:27    Stampa
Termoli-Campobasso 1 a 1, un derby in memoria di Cosco
Termoli - Sport Termoli
Galleria Fotografica Termoli vs Campobasso, 1 a 1.
Termoli-Campobasso 1 a 1«L’uomo che lotta non perde mai… Buon viaggio Mister Cosco».
TERMOLI - Tra Termoli e Campobasso un pareggio che sugella la stagione di entrambe col raggiungimento degli obiettivi prefissati. Più scoppiettante il primo tempo, meno vivace la ripresa. Ma la gara è stata segnata soprattutto dal sentito e doveroso ricordo del guerriero Vincenzo Cosco, scomparso due giorni fa ma sempre nei cuori dei tifosi di entrambe le formazioni, per i risultati ottenuti, ma soprattutto per la sua lezione di vita, improntata al massimo impegno, un impegno che il tecnico di Santa Croce di Magliano ha sempre profuso in ogni sua attività e che, anche se lo ha visto apparentemente perdente contro il cancro, gli ha permesso una uscita di scena nel suo stile, da vero vincitore e a testa alta. Insomma, Cosco è morto, viva Cosco! Sicuramente la sua impronta resterà indelebile in chi lo ha conosciuto, apprezzato e anche avversato. Pagato il doveroso tributo all'indomito Vincenzo, si può passare alle emozioni del derby.
 
Scritto da Redazione    Giovedì 07 Maggio 2015 13:47    Stampa
Derby Termoli-Campobasso, riunione in Questura. Elevato spiegamento di forze dell'ordine
Termoli - Sport Termoli
CampobassoTermoli2015TERMOLI - Il prossimo 10 maggio, presso lo stadio “Cannarsa” di Termoli, avrà luogo l’incontro di calcio “A.S.D. Termoli Calcio 1920 - S.S.D. Città di Campobasso”, derby molisano da sempre molto sentito da entrambe le tifoserie e che riveste – in quest’ultimo scorcio di campionato – particolare importanza per la salvezza della squadra termolese.
 
Scritto da Mimmo Farina    Domenica 26 Aprile 2015 17:00    Stampa
Termoli-San Nicolò 1 a 0, una vittoria del cuore
Termoli - Sport Termoli
Galleria Fotografica Termoli vs San Nicolò 1 a 0.
Termoli-San Nicolò 1 a 0 (galleria fotografica)TERMOLI - Vince col cuore e a dispetto di un arbitraggio allucinante il Termoli. Chi ci segue sa che mai ci si è spinti a giudicare in maniera così estrema l’operato di un direttore di gara, consci delle difficoltà del ruolo. Ma quanto visto oggi ci induce a dare un consiglio al signor Citarella di Matera, ovvero di rivedere il libro della casistica se ha intenzione di proseguire il suo cammino con risultati meno scadenti di quelli odierni. Tornando all’evento sportivo il San Nicolò ha trovato ben altra squadra rispetto alla passeggiata dell’andata e, complici di sicuro anche le motivazioni non spintissime, fa una partita votata ad uno sterile possesso palla. Il Termoli invece, capisce che al momento se la deve giocare in contropiede e quello fa, con risultati positivi. Già al 3’ Cremona fa capire di essere in partita, tentando l’eurogoal dalla distanza, ma il bersaglio è una utopia. Più pericolosi gli abruzzesi con Stivaletta che, al 4’, coglie la traversa di testa. Insomma, è chiaro che ci sarà da soffrire. Al 5’ Cremona si invola in contropiede, si presenta in area e scaglia in porta palla e rabbia. 1-0 e Lupinetti può solo raccogliere, incolpevole, la palla in fondo al sacco.
 
Scritto da Antonello Manocchio    Domenica 19 Aprile 2015 20:47    Stampa
Termoli: infine, pareggio prezioso contro la Jesina
Termoli - Sport Termoli
Galleria Fotografica: Jesina-Termoli 1 a 1.
Jesina-Termoli, 1 a 1 (galleria fotografica)JESI - Un punto tutto sommato prezioso quello che ieri il Termoli ha guadagnato allo Stadio "Pacifico Carotti" di Jesi. Si poteva certamente ambire all'intera posta in palio ma, per come erano precipitate le cose, soprattutto a causa di una gestione arbitrale discutibile e persecutoria, il pareggio alla fine accontenta tutti. Sotto gli auspici di una tiepida giornata primaverile, i giallorossi di Di Meo sembrano determinati a conquistare la vittoria, anche se nel reparto difensivo pesa non poco l'assenza per squalifica di capitan Falco, mentre nel reparto offensivo, quella dell'insidioso e rapido Santoro, messo "out" da una caviglia dolorante. Da rilevare la presenza, alla vigilia data per incerta, del roccioso ed impeccabile difensore centrale Fuschi, nonostante lamenti ormai da settimane un ginocchio malconcio. Al primo minuto è il marchigiano Sassaroli di testa a non inquadrare lo specchio della porta e, dopo un paio di minuti, è invece il giallorosso Felici a creare scompiglio dal limite dell'area, costringendo il difensore jesino Tafani ad intervenire, per deviare l'insidioso diagonale dell'attaccante termolese diretto a rete.
 
Scritto da Redazione    Lunedì 11 Maggio 2015 12:14    Stampa
Derby Termoli-Campobasso, bene sicurezza. Questura cerca alcuni ultrà termolesi
Termoli - Sport Termoli
Derby Termoli-cb - Foto Manocchio TERMOLI - Estremamente positivo è il bilancio relativo all’ordine e alla sicurezza pubblica al termine dell’incontro di calcio “U.S. Termoli - Città di Campobasso” disputatosi ieri presso la stadio “Cannarsa” e conclusosi con un pareggio 1-1.
Nonostante la storica rivalità tra le due tifoserie, l’evento sportivo si è svolto senza far registrare turbative, consentendo al numeroso pubblico intervenuto di assistere in piena tranquillità all’incontro di calcio decisivo per la salvezza della compagine termolese.
Il dispositivo di sicurezza, predisposto e diretto dal Questore d’intesa con il Prefetto di Campobasso, ha richiesto l’impiego di circa 60 unità appartenenti alla Polizia di Stato, all’Arma dei Carabinieri, alla Guardia di Finanza e alla locale Polizia Municipale che, a seguito di una minuziosa pianificazione avvenuta nell’arco della scorsa settimana, sono stati dislocati nei vari punti strategici all’interno dello stadio e nelle zone limitrofe per evitare possibili scontri tra le opposte tifoserie.

 
Scritto da Redazione    Sabato 09 Maggio 2015 09:05    Stampa
Sindaco Campobasso Battista a derby Termoli-Campobasso al Cannarsa
Termoli - Sport Termoli
TermoliCB2014TERMOLI - Domenica 10 maggio alle ore 15 si terrà allo stadio ‘Cannarsa’ di Termoli la partita di Campionato Nazionale serie D girone F che vedrà impegnate le squadre del Termoli e del Campobasso. 
 
Scritto da Antonello Manocchio    Domenica 03 Maggio 2015 19:48    Stampa
Giallorossi vincono a Pesaro: finale partita al cardiopalma
Termoli - Sport Termoli
Galleria Fotografica Vis Pesaro-Termoli 1 a 2.
Pesaro vs Termoli 1 a 2PESARO - Partita che non si preannuncia certo una passeggiata per i giallorossi di Di Meo, che devono vedersela con la blasonata Vis Pesaro, ormai rovinosamente decaduta e con l'acqua alla gola rispetto alla possibilità di permanere nel campionato "Dilettanti". Il Termoli, dal canto suo, deve assolutamente vincere per ipotecare una salvezza certamente alla portata, ma ancora tutta da giocare per renderla matematica. Allo stadio "Tonino Benelli la temperatura è mite e la curva locale oltremodo gremita, segno che i marchigiani vogliono giocarsela fino in fondo la possibilità di agguantare la lotteria dei play out. Non sfigura affatto una degna e calorosa rappresentanza della curva Guida nel settore ospiti, che ha voluto essere presente anche nella trasferta più lontana del campionato. La partita si avvia con un sostanziale equilibrio in campo, in cui le squadre si studiano, senza prendersi eccessivi rischi: si sente nelle gambe certamente l'emozione del match. Però è la Vis Pesaro a rendersi pericolosa nei primi minuti con Torelli, con un tiro diretto da limite dell'area, fortunatamente Marconato non si lascia sorprendere. Dopo una decina di minuti è ancora Torelli a rendersi pericoloso in azione offensiva, ma il tiro va fuori misura. Al quarto d'ora è il terzino giallorosso Scalbi, su assist di Romano, a provare un diagonale dal limite dell'area, ma la sfera va sul fondo. E' poi il marchigiano Rossoni al 18' a colpire di testa la sfera su corner, questa però vola alta sopra la traversa. Alla mezz'ora è Felici a scartare al limite dell'area marchigiana Labriola, ma con le mani lo stesso Labriola ne impedisce l'assist smarcante per Ragatzu, il fallo viene prontamente ammonito dall'arbitro, il signor Zingarelli di Siena.
 
Scritto da Redazione    Lunedì 20 Aprile 2015 20:37    Stampa
Corsa del Cuore, sabato 25 aprile allo start la terza edizione
Termoli - Sport Termoli
TERMOLI - Lo sport è vita e noi l’abbiamo nel sangue, questo lo slogan dell’ AVIS comunale di Termoli, della Runners Termoli e del Nordic Walking Termoli, uniti nella Corsa del Cuore – corsa e passeggiata non competitiva , aperta a tutti, bambini, adulti, e amici a quattro zampe per sensibilizzare l’opinione pubblica sulla fondamentale importanza delle donazioni e dello sport. Partirà sabato 25 aprile 2015 alle 10,00 da Piazza Sant’Antonio la terza edizione di questo grande CUORE con l’invito a partecipare a tutte le associazioni ed a tutte le famiglie, insieme, in segno di solidarietà.
 


Pagina 1 di 59
myNews.iT - Per spazio Pubblicitario chiama il 393.5496623

Cronaca

Cronaca Termoli | 26 Maggio 2015

Rsu Zuccherificio scrivono a Renzi e lanciano grido d'allarme. Salvate azienda

TERMOLI - Lo Zuccherificio del Molise nasce nel 1968, sotto forma di Società per Azioni. La crescita per step e quindi ...

Altri Articoli: Cronaca Termoli, Cronaca Campomarino, Cronaca Montenero - Petacciato, Cronaca Tremiti, Cronaca Molise, Cronaca Larino

Politica

Politica Termoli | 26 Maggio 2015

Movimento 5 Stelle replica a Sbrocca su tunnel. "Progetto antistorico con sperpero denaro pubblico"

TERMOLI - La storia del tunnel va spiegata…..”Ora, crediamo sia necessario spiegarla bene. Basta grattare la superficie ...

Altri Articoli: Politica Termoli, Politica Campomarino, Politica Montenero - Petacciato, Politica Tremiti, Politica Molise, Politica Larino

Sport

Sport Termoli | 26 Maggio 2015

Successo tutto termolese per i Campionati Assoluti Sanda 2015 Fiwu

Si sono appena conclusi i Campionati Ufficiali di Sanda FIWUK tenutosi a Napoli presso il ...

Altri Articoli: Sport Termoli, Sport Campomarino, Sport Montenero - Petacciato, Sport Tremiti, Sport Molise, Sport Larino

Turismo

Turismo Termoli | 23 Maggio 2015

Il Trabucco di Termoli conquista visitatori all'Expo di Milano

TERMOLI - Il trabucco di Termoli tra le bellezze d'Italia all'Expo di Milano sta conquistando ...

Altri Articoli: Turismo Termoli, Turismo Campomarino, Turismo Montenero - Petacciato, Turismo Tremiti, Turismo Molise, Turismo Larino